Home page > News SAI > "Buono e Voucher dalle ATS per persone in condizione di disabilità gravissima (Misura B1)"

"Buono e Voucher dalle ATS per persone in condizione di disabilità gravissima (Misura B1)"

Deliberazione n. X/7856 del 12/02/2018

Con la deliberazione n. X/7856 del 12/02/2018 sono state pubblicate le modalità per la richiesta di buoni e voucher previsti dalla misura B1 destinati alle persone con disabilità gravissima.
La Misura B1 è destinata alle persone in condizione di disabilità gravissima assistite al proprio domicilio.

Per ottenere i buoni e i voucher occorre farne richiesta presso la propria Ats/Asst (in allegato i riferimenti). Le richieste verranno indirizzate ad una equipe che dopo una valutazione multidimensionale  delle condizioni della persona, stende il Progetto Individuale di Assistenza.

In base agli esiti della valutazione multidimensionale e del Progetto Individuale di Assistenza, la misura B1 può prevedere:

  1. Buono mensile di € 1.000: viene erogato per compensare le prestazioni sociali assicurate dal caregiver familiare e/o da assistente familiare impiegato con regolare contratto.
  2. Voucher socio sanitario mensile: fino ad un massimo di € 360 a favore di persone adulte, per il miglioramento della loro qualità di vita e fino ad un massimo di € 500 per i minori per la realizzazione di progetti, per il miglioramento della qualità della vita degli stessi e delle loro famiglie, in via orientativa e non esclusiva a favorire il benessere del minore sviluppando percorsi orientati a promuovere il suo inserimento e la sua inclusione sociale.


Quest’anno 2018 Regione Lombardia riconosce in aggiunta, con risorse proprie, anche un

Buono mensile Misura integrativa regionale di € 500 erogato per l’assunzione, diretta o tramite contratto con Ente erogatore, di personale di assistenza (es. assistente familiare, ausiliario socio assistenziale, operatore socio sanitario, infermiere ed educatore) per alleggerire il carico assistenziale del caregiver familiare. L’erogazione del Buono decorre dal 1° gennaio 2018 e comunque dalla data di assunzione del personale di assistenza, fino al 31 ottobre 2018.

Gli strumenti previsti dalla misura B1 decorrono fino al 31 ottobre 2018.

Tutte le informazioni sul sito di Regione Lombardia

Allegati

Motore di ricerca